LBK System BUS.
Un BUS verso il futuro
Sicurezza, flessiblità, comunicazione
Tutta la potenza e la flessibilità di un Fieldbus, tutta la sicurezza di un LBK
LBK System Bus LBK System Bus
LBK System BUS: radar di sicurezza connessi con FieldBus
Il sistema LBK Bus rileva l'accesso o la presenza di un operatore in una zona pericolosa. In qualunque condizione ambientale (polvere, fumo, particelle d'acqua) e dà la possibilità di impostare dinamicamente in real time l'area di rilevamento. Inoltre la connessione via Ethernet consente il controllo del sistema da remoto con una sicurezza garantita dai protocolli più avanzati.
Massima flessibilità di configurazione.
Il sistema è composto da un controller a cui possono essere collegati fino a 6 sensori LBK-S01.
  • Non è necessario un perfetto allineamento tra i sensori.
  • Il software fornito in dotazione al sistema consente molteplici configurazioni: automatica assistita per aree di forma regolare e manuale per il monitoraggio di aree più complesse.
  • Muting programmabile: consente la creazione di aree ad intervento differenziato per consentire l’accesso all'operatore secondo le logiche produttive in condizioni di sicurezza.
Rilevamento Accesso
Rilevamento Accesso
Il sistema può creare una barriera virtuale configurabile, delineando anche una zona di allarme e una di preallarme fornendo un segnale sicuro in grado di rallentare o fermare la macchina.
Prevenzione riavvio
Prevenzione riavvio
Il sistema è in grado di rilevare i micromovimenti dell’operatore ed impedire il riavvio della macchina, consentendo di operare sempre in massima sicurezza.
Impostazione dinamica dell'area di rilevamento
Impostazione dinamica dell'area di rilevamento
Il nuovo controller ISC-B01 permette la modifica in tempo reale dei parametri del sistema, rendendo possibile, ad esempio, l'impostazione dinamica dell'area di rilevamento. Ciò risulta particolarmente utile nelle applicazioni su sistemi autonomi di movimentazione, quali i Mobile Industrial Robot (MIR)
Connessione avanzata con la macchina
Connessione avanzata con la macchina
L'Ethernet safety fieldbus permette la connessione tra il controller ed il PLC che controlla la macchina, così da poter scambiare informazioni complesse come la posizione in tempo reale dell'operatore e consentire un'integrazione veloce con i bus di campo presenti sui macchinari.
Configurabile in remoto
Configurabile in remoto
La connessione via Ethernet garantisce una maggior flessibilità del sistema e la possibilità di configurazione da remoto, la cui sicurezza è garantita dall'implementazione dei protocolli più avanzati di Cyber Security.
FUNZIONE MUTING
FUNZIONE MUTING
Il controller gestisce gli stati dei diversi sensori compresa la funzione di muting, che consente di disattivare temporaneamente alcuni sensori quando questi non debbano rilevare i movimenti nell’area. Opportunamente configurata, l’opzione di muting consente agli operatori di accedere ad aree temporaneamente non pericolose.
Configuratore in 3D dell'area di sicurezza
Configuratore in 3D dell'area di sicurezza
Mediante l’Inxpect Safety Application è possibile configurare le zone di allarme e di preallarme in 3D utilizzando diversi angoli del fascio dei sensori, per creare una copertura ottimale della zona di pericolo, che sarà poi validata dallo stesso software una volta che il sistema sarà stato fisicamente installato.
Tempo di risposta
Tempo di risposta
Il tempo di risposta del sistema è inferiore a 100ms, permettendo di ridurre al minimo l'area necessaria per la protezione della macchina.

Dettagli tecnici

LBK System BUS
Metodo di rilevamento Algoritmo di rilevamento del movimento Inxpect basato su radar FMCW
Frequenza Banda di lavoro: 24–24,25 GHz (24.05-24.25 per UK e FR)
Potenza di trasmissione: ≤ 13 dBm - Modulazione: FMCW
Intervallo di rilevamento Da 0 a 4 m , a seconda dalle condizioni di installazione
Campo di rilevamento e altezza installazione Piano orizzontale ampio: 110° - Piano verticale: 30°, Altezza: da 0 a 3 m
Piano orizzontale ristretto: 50° - Piano verticale: 15°, Altezza: da 0 a 3 m
Tempo di risposta garantito < 100 ms
Consumo totale 12 W (unità di controllo e sei sensori)
Temperatura d’esercizio Da -30 a +60 °C
Temperatura di stoccaggio Da -40 a +80 °C
Protocollo di comunicazione (sensori-unità di controllo) CAN conforme alla norma EN 50325-5
Durata della garanzia 36 mesi a partire dalla data di acquisto del prodotto
Sensore LBK-S01
Connettori 2 connettori M12 a 5 pin (1 maschio e 1 femmina)
Resistenza di terminazione CAN bus 120 Ω (non fornita, da installare con connettore di terminazione)
Alimentazione 12 V cc ± 20%, tramite unità di controllo
Grado di protezione IP67
Materiale Scocca sensore: PA66 | Staffa: PA66 caricato fibra di vetro (GF)
Unità di controllo ISC-B01
Uscite 4 uscite OSSD (2 uscite di sicurezza a doppio canale)
Uscite di sicurezza Uscite high-side (con funzione di protezione estesa)
Tensione max: 30 V dc | Corrente max: 0,4 A | Potenza max: 12 W
Ingressi 2 ingressi digitali TYPE3 a doppio canale con GND comune
Interfaccia fieldbus Interfaccia ethernet per diversi standard fieldbus (e.g. ProfiSafe)
Alimentazione 24 V cc (20–28 V cc) Corrente massima: 0,6 A
Consumo Max 5 W
Montaggio Su guida DIN
Grado di protezione IP20
Morsetti Sezione: 1mm2 (AWG16) | Corrente max: 4 A con cavi da 1mm2
Cavi CAN BUS
Sezione 2 x 0,34 mm2 alimentazione - 2 x 0,34 mm2 linea dati
Tipo Due coppie di doppini intrecciati: alimentazione e linea dati
Connectori M12 a 5 poli
Impedenza 120 Ω ±12 Ω (f = 1 MHz)
Schermatura Schermatura con treccia di fili in rame stagnati. Da collegare a terra sulla morsettiera di alimentazione dell’unità di controllo.
Lunghezza 30 m da unità di controllo a sensore (configurazione con un sensore)

Vuoi altre informazioni?